Politica / Politica

Commenta Stampa

Una norma ampiamente criticata anche da Salvini

Pontida: il sindaco leghista toglie la Tari ma non alle coppie gay


Pontida: il sindaco leghista toglie la Tari ma non alle coppie gay
29/09/2017, 17:33

PONTIDA (BERGAMO) - Il sindaco di Pontida Luigi Carozzi fa ancora parlare di sè. Dopo i parcheggi "rosa" gratuiti, ma non per le lesbiche, adesso ha comunicato ai propri concittadini con una lettera che verrà eliminata la Tari per tutte le coppie residenti nel Comune che si siano sposati con matrimonio religioso riconosciuto dal Concordato del 1929 o con matrimonio civile; nonchè per le coppie che entro due anni dall'arrivo in Comune registrino un figlio naturale all'anagrafe. Dall'elenco rimangono escluse quindi le coppie gay, che non possono accedere al matrimonio, ma solo ad una "unione civile", come dalla legge approvata nel 2016. 

L'iniziativa però è stata criticata anche all'interno della Lega, a cominciare dal segretario Matteo Salvini: "Non è giusto, perché tutte le coppie sono coppie. Non sono d'accordo come non lo ero per i parcheggi rosa". Il problema della legge è che presta il fianco anche a problemi di costituzionalità, dato che l'articolo 3 non fa differenza tra coppie omosessuali e coppie eterosessuali. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©