Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Porfidia: "Comuni e Regioni pronti ad assumere le competenze provinciali"


Porfidia: 'Comuni e Regioni pronti ad assumere le competenze provinciali'
14/10/2009, 13:10


"In contrasto con quanto propagandato in campagna elettorale i partiti di governo si oppongono alla soppressione delle Province “ è quanto afferma l’on. Americo Porfidia, che specifica “Sia in vista di una riduzione della spesa pubblica che di una più efficiente organizzazione del rapporto tra amministrazioni locali e cittadinanza consideriamo l’abolizione delle Province un passo necessario anche in virtù del patto fatto con gli elettori. Le competenze in questo momento assegnate alle Province possono tranquillamente essere gestite da Regioni e Comuni, con uno sgravio di spesa per il cittadino e le casse pubbliche. Non dimentichiamo che al momento tra entrate tributarie, trasferimenti ed entrate axtratributarie, ogni italiano spende mediamente per le province 160 euro ogni anno. Il Governo – conclude l’on. Porfidia – trincerandosi dietro l’attesa di un futuro riordino complessivo del sistema delle autonomie ha bloccato la legge costituzionale per la soppressione delle Province, con il risultato di aver tradito anche il proprio elettorato senza fare il bene del paese”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©