Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Porfidia: "Comunico mio ingresso in Commissione bicamerale d’inchiesta sugli errori in campo sanitario"


Porfidia: 'Comunico mio ingresso in Commissione bicamerale d’inchiesta sugli errori in campo sanitario'
10/06/2011, 17:06

"Esprimo soddisfazione nel comunicare il mio ingresso nella Commissione bicamerale d’inchiesta sugli errori in campo sanitario e sulle cause dei disavanzi sanitari regionali” lo rende noto l’on. Americo Porfidia di Noi Sud già membro della IV Commissione Difesa della Camera. “La Commissione bicamerale ha il compito di indagare sulle cause e sulle responsabilità degli errori sanitari nelle strutture pubbliche e private e sulle cause di ordine normativo, amministrativo, gestionale, finanziario, organizzativo e funzionale ovvero attinenti al sistema di monitoraggio e di controllo che, in alcune regioni hanno contribuito alla formazione di disavanzi sanitari non sanabili autonomamente dalle regioni medesima, anche al fine di accertare le relative responsabilità. In questo lavoro complessivo di indagine, verifica e monitoraggio – spiega il deputato – la Commissione procede con gli stessi poteri e le stesse limitazioni dell’autorità giudiziaria, alla quale la Commissione può richiedere copie di atti e documenti relativi a procedimenti e inchieste in corso. Personalmente – continua Porfidia – mi sento onorato di far parte di un organo di tale rilevanza e che riguarda un settore a me affine essendo io stesso un medico. La mia stessa formazione professionale e vocazione umana mi spingono a accogliere con devozione e alto senso di responsabilità questo nuovo compito tenendo ben presente l’importanza ch’esso riveste nell’interesse di tutti i cittadini. L’articolo 32 della nostra Costituzione sancisce la tutela della salute come diritto fondamentale dell’individuo e interesse della collettività, ed io mi adopererò per onorare questo principio con particolare riguardo alla sanità campana e del Meridione dove si sono raggiunti livelli di guardia e dove la cittadinanza perde ogni giorno fiducia nelle istituzioni statali. Del resto – conclude Porfidia – sono convinto che il livello del settore sanitario di un paese sia un ottimo indicatore per comprendere il grado di progresso civile raggiunto da una data società. In tal senso darò il mio contributo attivo affinchè questo livello sia sempre più alto”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©