Politica / Regione

Commenta Stampa

Porfidia: "Inceneritore di Acerra, il Governo chiarisca in Parlamento"


Porfidia: 'Inceneritore di Acerra, il Governo chiarisca in Parlamento'
09/09/2009, 17:09


"Entro settembre è previsto il raggiungimento delle condizioni di regime per il funzionamento dell’inceneritore di Acerra. Per quella data chiediamo al Governo e al Sottosegretario Bertolaso di venire in Parlamento per chiarire ed illustrare il funzionamento dell’impianto” è quello che si auspica l’on. Americo Porfidia che aggiunge “Dopo un travaglio di diversi anni e tra mille polemiche l’inceneritore è al momento attivo e il Presidente del Consiglio ne parla come di un fiore all’occhiello del suo operato di governo, tanto che appena ne ha occasione sponsorizza la costruzione di modelli simili in Sicilia, Calabria e Lazio, dove ci si avvia inesorabilmente verso situazioni di emergenza rifiuti. Tuttavia – continua il deputato campano - al momento poco o nulla conosciamo sul funzionamento dell’impianto di Acerra. In particolare vorremmo sapere con precisione quali materiali vengono bruciati al suo interno e quali sostanze e in quali percentuali vengono rilasciate nell’aria, per comprendere pienamente le eventuali ricadute sull’ambiente ed i rischi sulla salute della popolazione locale. Attendiamo fiduciosi in Parlamento – conclude l’on. Porfidia - il governo, il Sottosegretario Bertolaso e i responsabili dell’Osservatorio Ambientale dell’inceneritore affinché ci informino sui livelli di lavoro e i risultati ottenuti dall’impianto di Acerra”

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©