Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Porfidia (Noi Sud): bloccato in Commissione tentativo di discriminare alpini del centro-sud


Porfidia (Noi Sud): bloccato in Commissione tentativo di discriminare alpini del centro-sud
08/03/2011, 17:03

Roma, 8 marzo 2011- "Il gruppo d’Iniziativa Responsabile inizia davvero a far sentire il suo peso nell’ambito della maggioranza di governo. Grazie al nostro intervento in Commissione la legge che avrebbe previsto una discriminazione degli alpini del centro-sud è stata cambiata” lo afferma l’on. Americo Porfidia di Noi Sud. “La proposta di legge dal titolo Incentivi per favorire, nelle regioni dell’arco alpino, il reclutamento di militari volontari nei reparti delle truppe alpine – spiega Porfidia – prevedeva la possibilità per Regioni ed Enti Locali di riconoscere benefici di carattere fiscale ai volontari in ferma prefissata e in rafferma residenti nelle regioni dell’arco alpino. Questa norma avrebbe escluso tutti gli altri alpini della penisola dalla possibilità di ricevere analogo trattamento.” Grazie alla battaglia politica compiuta dall’on. Porfidia in Commissione Difesa, la norma è stata cambiata ed ora tutti gli alpini possono usufruire dei benefici fiscali predetti, elargiti dagli enti locali in cui risiedono. “Grazie al nostro intervento – conclude Porfidia – il glorioso Corpo degli Alpini continuerà a rappresentare tutta l’Italia e non solo una parte di essa. Ne siamo umilmente fieri”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©