Politica / Politica

Commenta Stampa

Porfidia (NpS-Noi Sud): "Marcia indietro su statali è segno di incertezza. Nostro no su tutta la linea"


Porfidia (NpS-Noi Sud): 'Marcia indietro su statali è segno di incertezza. Nostro no su tutta la linea'
22/03/2012, 17:03

Roma, 22 marzo 2012- "La marcia indietro fatta dal Governo sull’estensione delle nuove norme del lavoro agli statali è un grave segno di incertezza che lascia intuire tutta la debolezza della nuova regolamentazione” lo dichiara l’on. Americo Porfidia Presidente nazionale dell’NpS- Noi Sud-per il partito del Sud. “Altro aspetto che lascia fortemente dubbiosi sull’operato del Governo in materi di lavoro è il tentativo palese di dividere il corpo sociale, con l’evidente scopo di scatenare una guerra tra poveri, facendo risultare come dei fastidiosi privilegi i diritti sacrosanti dei lavoratori. E’ un gioco davvero sporco quello che si sta giocando sui tavoli del Governo, ma noi di Nps-NoiSud non cadremo vittime di questi tranelli, e il nostro rifiuto – conclude il deputato campano - riguarda il sistema delle riforme del lavoro nel suo insieme, sia che riguardi il settore pubblico che quello privato”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©