Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Porfidia, Presentato al Ministro Fazio question time su situazione Policlinico di Caserta


Porfidia, Presentato al Ministro Fazio question time su situazione Policlinico di Caserta
27/01/2011, 09:01

Roma, 27 gennaio 2011 - "Nel lontano marzo del 1999 venne stipulato un accordo di programma tra i Ministeri competenti gli Enti Locali e la Seconda Università Napoli per la costruzione del Policlinico di Caserta con l’obiettivo di delocalizzare i posti letto dal centro storico di Napoli e determinare un riequilibrio territoriale dei servizi.” Ha così esordito l’on. Americo Porfidia di Iniziativa responsabile rivolgendosi al Ministro Ferruccio Fazio interrogato in Aula sull’annosa questione del Policlinico di Caserta i cui lavori sono bloccati da tempo “Il terreno – ha continuato Porfidia – sul quale ubicare la struttura venne localizzato in zona Tredici, circa 250 mila mq di terreno. L’autorizzazione fu concessa a condizione che venissero chiuse cave e cementifici in loco dislocate. Recentemente – ha chiarito il deputato campano – l’azienda Cementir del gruppo Caltagirone, presente nell’area suddetta, ha ricevuto dalla Regione l’autorizzazione ad ampliare e continuare l’attività estrattiva. Il dilemma dunque è chiaro: o il Policlinico o le cave e i cementifici. Insieme sono logicamente incompatibili.” Il Ministro si è detto sinceramente interessato alla vicenda, anche perché il Ministero della salute ha partecipato al finanziamento del progetto, ed ha comunicato che il 12 gennaio è stata sollecitata la SUN a convocare la Conferenza dei responsabili allargata all’autorità competente in materia di contratti pubblici al fine di individuare congiuntamente possibili soluzioni per la ripresa dei lavori. “Al momento – ha concluso Porfidia – dopo che nel marzo 2009 la SUN ha revocato il contratto alla ditta appaltatrice per “gravi e continue inadempienze” i lavori sono bloccati, con una struttura abbandonata a se stessa e una spesa già sostenuta di ben 53 milioni di euro.” Il deputato ha infine ringraziato il Ministro all’Ambiente per l’interessamento alla vicenda in discussione.

Al termine del question time, in un colloquio privato il Ministro della salute Ferruccio Fazio ha ringraziato l’on. Porfidia per aver sollevato una problematica di tale interesse generale, ed ha invitato il deputato di Noi Sud a recarsi la prossima settimana al Ministero per concordare assieme le opportune iniziative atte a risolvere la tematica in oggetto.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©