Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Porta Portese, Santori: "servono fatti in tempi certi"


Porta Portese, Santori: 'servono fatti in tempi certi'
10/06/2011, 10:06

“Confidiamo che la promessa riguardante la riqualificazione del mercato di Porta Portese venga mantenuta in tempi brevi, affinché non ci si perda ulteriormente in riunioni e consultazioni. Sono trascorsi troppi anni tra chiacchiere e ritardi che non hanno fatto altro che portare la situazione del mercato delle pulci più grande d’Europa, risorsa economica e culturale della città, ai limiti della sopportazione, non soltanto per gli operatori, ma anche per gli abitanti del quartiere e le migliaia di utenti italiani e stranieri che frequentano abitualmente il mercato domenicale. E’ arrivato il momento di regolarizzare gli operatori irregolari, permettendo al Campidoglio di incassare gli introiti delle licenze e investire quel denaro per riordinare l’area del mercato, eliminare una volta per tutte i fenomeni di abusivismo commerciale e attivare un controllo regolare e capillare volto a garantirne la sicurezza. ” - lo dichiara in una nota il presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale, che oggi ha preso parte al tavolo di confronto con l’assessore capitolino al commercio e tutte le parti interessate, Fabrizio Santori, il quale annuncia un sopralluogo per domenica 12 giugno 2011 per verificare le attuali condizioni di sicurezza del mercato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©