Politica / Parlamento

Commenta Stampa

PRC: ELETTO FERRERO. E' SCISSIONE!


PRC: ELETTO FERRERO. E' SCISSIONE!
28/07/2008, 09:07

 

La frittata è fatta. Rifondazione si avvia verso la scissione. La temevano in tanti e cosi è andata. Paolo Ferrero è il nuovo segretario di Rifondazione Comunista e Nichi Vendola è il leader della minoranza. Sulle note di Bella Ciao, l'Internazionale e Bandiera Rossa cantate dai delegati, il VII congresso si è concluso come in pochi si aspettavano alla vigilia. A guidare un partito ai minimi storici dopo la batosta elettorale e la scomparsa dalle Aule parlamentari non sarà il governatore della Puglia, in pole per una leadership 'benedetta' anche da Fausto Bertinotti, ma l'ex alleato di maggioranza che ha saputo trovare un'intesa con tutte le correnti del partito riuscendo ad ottenere 142 voti di maggioranza. Fallito ogni tentativo di trovare un accordo, Rifondazione è andata alla conta, prima per la votazione dei due documenti politici, quello che raccoglieva le minoranze intorno all'ex ministro e il documento presentato dai Vendoliani e poi nella scelta del segretario. Ed il risultato consegna una maggioranza dal volto multiforme: Nella segreteria del partito che sarà eletta nel primo Comitato politico di settembre siederanno compagni dalle storie diverse. Al vaglio, già i nuovi simboli per,la “minoranza” dei Governatore della Puglia.
Commenta Stampa
di Giancarlo Borriello
Riproduzione riservata ©