Politica / Regione

Commenta Stampa

Precari Bros: “Anche il Sindaco De Magistris rivela il suo vero volto”


Precari Bros: “Anche il Sindaco De Magistris rivela il suo vero volto”
15/07/2011, 12:07

Stamattina i disoccupati organizzati del Progetto BROS occupano il Consiglio Comunale di Via Verdi. Dopo settimane di richieste formali inviate per incontrare il Sindaco stamattina ci siamo stufati di aspettare, la richiesta chiara e decisa era un incontro con De Magistris per discutere delle possibili soluzioni alla nostra vertenza. Circa una settantina di bros erano in occupazione, hanno avuto un colloquio con il capo di gabinetto Auricchio , al quale è stata esposta la nostra istanza; contemporaneamente il palazzo si riempiva di dirigenti digos e di celerini in assetto anti-sommossa. La risposta non si è fatta attendere, il capo di gabinetti riferiva la risposta del sindaco: “non do incontro chiesti con prepotenza e atteggiamenti a dir quanto camorristici, i manifestanti sono pregati di lasciare gli uffici”. Stanchi di essere presi in giro e di essere solo merce di scambio durante le campagne elettorali, abbiamo deciso fermamente di non togliere l’occupazione, cosa che ci è stata imposta con la forza in seguito. La digos ha sgomberato gli uffici con agenti in assetto anti-sommossa, per poi condurli in questura altra carica avveniva fuori dal palazzo per impedire al resto del movimento di protestare per il deportamento dei disoccupati in questura, durante la quale alcuni manifestanti solo stati colpiti e feriti. Ma la mattanza non si ferma i denunciati ora ancora in questura stanno venendo intimiditi e picchiati, mentre si tenta di far firmare un denuncia per reati non commessi assolutamente, tutto ciò è chiaramente un abuso da parte delle forze dell’ordine che avendo le spalle coperte da istituzioni e politica fanno i loro porci comodi con i disoccupati. Resoconto 48 denunciati e due disoccupati agli arresti nel carcere di Poggioreale. L’iniziativa di stamattina non sarà l’ultima, la repressione messa in campo in queste ore non ci intimidirà non ci fermeremo fin quando non ci saranno risposte concrete, fino a quando non sarà convocato il tavolo interistituzionale!
Il movimento dopo l’arresto di due Precari Bros condotti a poggioreale ha deciso di fare per domani una manifestazione con partenza da piazza Dante ore 10.30 a cui farà seguito una conferenza stampa alle ore 12 sotto al consiglio Comunale di Via Verdi dove chiederemo a tutti i partiti di maggioranza e opposizione di prendere posizione rispetto ai fatti avvenuti al Consiglio e quale dovrà essere la loro risposta politica e non repressiva da dare ai precari Bros

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©