Politica / Regione

Commenta Stampa

Precari, Centrella (Ugl): "Sosteniamo richieste e ragioni precari Bros"


Precari, Centrella (Ugl): 'Sosteniamo richieste e ragioni precari Bros'
21/10/2011, 14:10

“Sosteniamo le istanze dei precari Bros che chiedono il ripristino del tavolo interistituzionale tra ministero del Lavoro, Regione Campania, Provincia e Comune di Napoli”.

Lo dichiara Giovanni Centrella, segretario generale dell'Ugl, che oggi ha incontrato a Napoli, in occasione di un convegno organizzato dall’Utl provinciale nel capoluogo partenopeo, una delegazione dei precari Bros in protesta davanti alla Stazione Marittima.

“Chiederemo a nome loro - aggiunge il sindacalista - agli enti locali e al ministero il riavvio del loro percorso iniziato nel 2004 e che nel 2010 si è interrotto, nonostante la nuova giunta regionale abbia riconosciuto questa vasta platea di precari, rimasti ora senza i contratti work experience e senza sussidio”.

“La piaga del precariato - conclude Centrella - va assolutamente sanata non solo perché nasce da legittime richieste e perché darebbe un impulso positivo all'economia di questo territorio, ma anche perché si eviterebbe un massiccio ricorso al lavoro nero o, ancora peggio, di ingrassare le fila della malavita organizzata”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©