Politica / Regione

Commenta Stampa

Precari sanità, Russo (Pd): “Non si sguarniscano servizi essenziali”


Precari sanità, Russo (Pd): “Non si sguarniscano servizi essenziali”
27/12/2010, 15:12

Napoli, 27 dicembre 2010 – Il capogruppo del PD al Consiglio Regionale della Campania, Giuseppe Russo, sollecita il presidente della giunta Regionale perché metta in essere tutte le iniziative, cosi come hanno già fatto Polverini e Scopellitti, Presidenti entrambi di regioni commissariate, per la risoluzione del problema del personale sanitario precario. “Non si possono sguarnire i servizi essenziali né ci possono essere pericolosi vuoti assistenziali. La salute dei cittadini prima di tutto”, dichiara Russo. “ E’ necessario – spiega il capogruppo del Pd - che il Governo Nazionale conceda alla Campania le risorse che fino ad ora sono state ingiustamente negate e valuti al tempo stesso che ulteriori inasprimenti delle misure di contenimento della spesa sanitaria alimenterebbero un conflitto sociale di proporzioni vaste e dagli sbocchi imprevedibili. Non si possono aumentare tasse e contemporaneamente tagliare servizi fondamentali”. L’inevitabile processo di risanamento della spesa pubblica - conclude Russo - necessità di sostenibilità, senso della misura e gradualità. Riesce difficile immaginare quale potrebbe essere la condizione di agibilità all’interno degli ospedali pubblici se venisse a mancare il supporto del personale sanitario che, pur avendo un rapporto precario, hanno garantito professionalità e servizi”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©