Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Premiato anche il Cavaliere

Premio ‘Napoletani eccellenti nel mondo’, Berlusconi: “Nessuno è più simpatico di voi napoletani”


.

Premio ‘Napoletani eccellenti nel mondo’, Berlusconi: “Nessuno è più simpatico di voi napoletani”
30/06/2009, 16:06

Silvio Berlusconi è intervenuto all'assemblea annuale degli industriali di Napoli al teatro San Carlo. Il presidente del Consiglio ribadisce il suo rapporto particolare con la città e ha poi affermato: “Noi continueremo ad essere vicini a Napoli. Il governo sarà presente". "Verrò qui almeno una volta al mese per sostenere tutti i progetti che i napoletani sapranno darsi con le nuove istituzioni che si insedieranno nella Regione tra qualche mese e nel Comune successivamente. Ora bisogna tirarsi su le maniche e agire". Durante la cerimonia di premiazione dei 'Napoletani eccellenti nel mondo' è stato consegnato anche al Cavaliere un riconoscimento con la dedica: "Al nostro presidente impegnato nel riscatto della citta', grazie".
Berlusconi ha molto gradito la mattinata e rivolgendosi alla platea  parla di uno scrittore che lui defisce il grande scrittore Zappulli il quale diceva, di essere assolutamente convinto, che non c'è al mondo nessuno simpatico più di un napoletano simpatico.  Il premier  in fine racconta come ha conosciuto Mariano Apicella, il paroliere artenopeo con il quale si diletta a scrivere delle canzoni della tradizione napoletana: "Mariano conosce 1.200 canzoni a memoria. Gli ho chiesto se ne aveva scritte anche lui qualcuna e me ne ha cantate alcune...".

Commenta Stampa
di Agostino Falco
Riproduzione riservata ©