Politica / Napoli

Commenta Stampa

Premio Oscar a Napoli per girare docufilm su Avitabile, intervistato il sindaco


Premio Oscar a Napoli per girare docufilm su Avitabile, intervistato il sindaco
15/11/2011, 14:11

Il sindaco di napoli Luigi de Magistris ha incontrato presso Palazzo S. Giacomo Jonathan Demme, regista, produttore cinematografico e sceneggiatore statunitense. Demme, vincitore nel 1992 del Premio Oscar per “Il silenzio degli innocenti” e noto anche per il film “Philadelphia”, si trova a Napoli per girare un docufilm sul musicista e cantautore Enzo Avitabile, presente anche lui all'incontro di questa mattina. Il docufilm è ambientato in città e vede come testimonial colleghi e amici di Enzo Avitabile: tra gli altri, il cantautore Franco Battiato, la cantante palestinese Amal, Eliades Ochoa del gruppo Buona Vista Social Club, il percussionista indiano Trilok Gurtu. Sempre nel docufilm è previsto infatti anche il contributo del sindaco, per mezzo di un'intervista condotta dal regista Demme e realizzata appunto questa mattina.
"Demme è un grande regista dalla caratura internazionale: il suo interesse per Napoli e la sua presenza in città sono per noi motivo di orgoglio. Una città che ancora una volta si impone come capitale mondiale della musica, declinata e vissuta come terreno di contaminazione etnico-culturale, come dimostra l'esperienza di Enzo Avitabile. Perchè Napoli, del resto, è città multiculturale, dunque laboratorio fecondo per la sperimentazione musicale e artistica. Una sperimentazione che contribuisce ad inviare anche un messaggio sociale importantissimo: la necessità di realizzare una democrazia dell'inclusione e della tolleranza a partire dai tessuti urbani”, così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha commentato l'incontro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©