Politica / Regione

Commenta Stampa

Presentata a Napoli la missione Governo-Regioni in Brasile


Presentata a Napoli la missione Governo-Regioni in Brasile
10/02/2012, 10:02

“Un’ occasione importante per le nostre imprese per consolidare e alimentare scambi e opportunità di collaborazione con una delle principali realtà emergenti dell’economia mondiale, che ha ormai raggiunto i primi posti al mondo per prodotto interno lordo.”

Così l'assessore ai Trasporti e alle Attività produttive della Regione Campania Sergio Vetrella ha aperto i lavori – tenutisi nella sede dell'assessorato al centro direzionale di Napoli - della presentazione della “Missione di Sistema Governo/Regioni/Sistema Camerale in Brasile”, che si svolgerà nella settimana compresa tra il 21 e il 25 maggio 2012, e che vedrà la partecipazione di 17 Regioni, Campania compresa.

“La missione – ha sottolineato Vetrella – è in linea con il piano pluriennale di internazionalizzazione della Regione Campania, finalizzato alla costruzione di partenariati strategici e all'efficace sostegno alle piccole e medie imprese per l'apertura verso i mercati esteri. Un piano che prevede un'azione sistematica e duratura, con missioni mirate, realmente in grado di influire sulla crescita del nostro sistema economico e in particolare delle reti d'impresa.”

Organizzata dal Ministero dello Sviluppo economico, in collaborazione con l'Ice (Istituto per il commercio estero), le Regioni e con il supporto del Sistema Camerale, la missione si articolerà in una iniziale sessione plenaria unificata a San Paolo, con la presentazione delle opportunità di collaborazione commerciale, imprenditoriale e di investimento con il Brasile; un Forum bilaterale Italia-Brasile e una serie di sessioni parallele (a San Paolo, San Josè dos Campos, Belo Horizonte, Curitiba e Recife), a cui le Regioni e le aziende presenti parteciperanno in base ai settori d'interesse e degli ambiti di specializzazione, incontrando operatori economici e controparti locali.

La missione commerciale riguarderà i settori dell’aerospazio, l’agroalimentare, l’agroindustria, l’automotive, il contract, l’edilizia, le energie, l’housing sociale, il legno arredo, la logistica, la meccanica, la nautica, il sistema moda.

Alla presentazione campana della missione - che ha visto la partecipazione dei rappresentanti di numerose imprese locali e delle associazioni di categoria – sono intervenuti, oltre all'assessore Vetrella, Francesco Calogero, consigliere diplomatico del presidente Caldoro, Brunella Saccone, direttrice della sede Ice di Napoli, Filippo Morese e Luca Gatto, rappresentanti della Simest (società italiana per le imprese all'estero) e della Sace (agenzia di credito all'esportazione), Marco Contardi, esperto del mercato brasiliano della Regione Marche, capofila del progetto di missione, Paolo Carbone, docente di sistemi giuridici latino-americani presso l’Università "Luiss" di Roma e ordinario di diritto comparato presso l’Università di Sassari, e Sergio Mazzarella, dirigente dell'assessorato alle Attività produttive della Regione Campania.

Le schede di adesione delle aziende che vogliono partecipare alla missione devono essere inoltrate alla Regione Marche (capofila) e al Ministero dello Sviluppo economico entro e non oltre il 15 febbraio 2012. Alle imprese che restituiranno la scheda oltre questa data, non potrà essere assicurata l’organizzazione degli incontri bilaterali.

I documenti della presentazione campana della missione e i moduli necessari per aderire all'iniziativa sono disponibili sui siti: www.distrettiproduttivi.campania.it; www.economiacampania.it; www.campaniaerospace.it, oltre che sul sito della Regione Campania: www.regione.campania.it.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©