Politica / Politica

Commenta Stampa

Presentati i risultati di Cantiere sociale e Hartikap


Presentati i risultati di Cantiere sociale e Hartikap
02/12/2011, 11:12

La speranza è che i progetti possano servire alle istituzioni per migliorare i servizi esistenti. Le testimonianze sono quelle dei ragazzi delle scuole che vi hanno preso parte. Sono stati così presentati i risultati di "Cantiere sociale" e "Hartikap", i due progetti rivolti ai ragazzi autistici durati otto mesi. Dieci escursioni nei luoghi più suggestivi della Campania con 10 ragazzi autistici e circa 100 studenti delle scuole del territorio, ma anche laboratori settimanali per aiutare i ragazzi affetti da autismo a relazionarsi con gli altri e con l'ambiente esterno attraverso le attività svolte.
Nel corso della conferenza è stato presentato un video riassuntivo del lavoro fatto e gli studenti delle scuole del territorio hanno portato la loro testimonianza, spiegando come i due progetti li abbiano aiutati a interagire con i ragazzi autistici senza preconcetti.
I progetti, realizzati con il contributo della Regione Campania, sono stati realizzati da "Cantiere giovani" e "Autismo vivo" in partenariato con la Asl Napoli2 Nord, il Comune di Frattamaggiore, l'ambito N5 e gli istituti scolastici I.T.C. Filangieri, Ipsia Niglio e il Liceo Durante.
"L'obiettivo era duplice - spiega Pasqualino Costanzo di Cantiere Giovani -. Da un lato aiutare i ragazzi autistici a relazionarsi con l'esterno e dall'altro insegnare agli alunni delle scuole a interagire con i ragazzi autistici. La speranza è che, dati anche i costi contenuti e i risultati ottenuti, le istituzioni decidano di dare seguito a questi progetti. Dal canto nostro, Cantiere Giovani e Autismo vivo hanno già chiesto al ministero delle Pari opportunità e al Csv (Centro servizi per il volontariato ndr) di Napoli di continuare sia con le escursioni che con i laboratori".
Alla conferenza hanno preso parte il preside dell’Istituto Niglio Giuseppe Lamberti, il referente regionale settore Assistenza sociale Romolo Capuano, l’assessore Politiche sociali Comune di Frattamaggiore Rosa Bencivenga, il coordinatore dell’Ambito N5 Arcangelo Cappuccio, i referenti di Cantiere Giovani Pasqualino Costanzo e Immacolata Saviano, la presidente di Autismo Vivo Carmela Simeone e la psicologa Paola Federica Di Franco.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©