Politica / Regione

Commenta Stampa

Presidente Consiglio regionale della Campania scrive a presidenti Assemblee del Sud


Presidente Consiglio regionale della Campania scrive a presidenti Assemblee del Sud
04/06/2012, 16:06

Una lettera ai Presidenti delle Assemblee legislative dell’Abruzzo, del Molise, della Puglia, della Calabria, della Sicilia e della Sardegna perché le rispettive Aule impegnino i presidenti delle giunte regionali ad intervenire presso il Ministero dell’Istruzione affinché nelle indicazioni previste dal Dpr. 89/2010 (riordino dei Licei), per quanto riguarda la Letteratura Italiana del ‘900, vengano inclusi anche scrittori e poeti del Sud.

A inviarla è stato oggi, il Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Paolo Romano, rinviando all’Ordine del Giorno proposto dalla consigliera Rosa D’Amelio ed approvato all’unanimità dall’Aula il 16 maggio scorso.

“Non so chi abbia elaborato le indicazioni relative agli autori italiani da inserire nei testi di letteratura per i licei – ha spiegato il presidente Paolo Romano – ma certamente chi l’ha fatto non ha reso un buon servizio al Paese”.

“Non credo sia necessario elencare i nomi degli scrittori e dei poeti meridionali che, sin dai primi del ‘900, con la loro cultura e il loto talento hanno saputo imporsi conseguendo prestigiosi riconoscimenti non solo in Italia ma anche all’Estero, ma sono certo, però – ha concluso Romano - che i colleghi delle assemblee legislative regionali del Sud sapranno cogliere appieno l’opportunità di intervenire con forza, prima che le case editrici, in ossequio alle indicazioni di una norma evidentemente e profondamente sbagliata, finiscano col cancellare una parte consistente della cultura del nostro Paese”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©