Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Presidenza del Consiglio, Referendum e Sovranità popolare


Presidenza del Consiglio, Referendum e Sovranità popolare
27/04/2011, 11:04

"In riferimento alle gravi affermazioni pubbliche del  esidente del Consiglio sul nucleare in Italia e al referendum ad esso collegato previsto per il 12 e 13 giugno prossimi, la CVDP-movimento astensionista politico per il rilancio della sovranità popolare, condanna la truffa messa in atto ai danni del popolo italiano e la rapina di democrazia perpetrata dall’On. Silvio Berlusconi. Su temi estremamente sentiti e delicati come quello del nucleare, per cui gli italiani sono chiamati nuovamente ad esprimersi a mezzo del loro massimo strumento di democrazia, nessuno può ostacolare la consultazione referendaria calpestando così un fondamentale iter democratico sancito e garantito dalla nostra Costituzione. Comprendendo il grave momento di difficoltà vissuto dal nostro Presidente del Consiglio, attualmente a capo di una coalizione che secondo i sondaggi non rappresenta più del 20% dell’elettorato, si ricorda che in Italia sovrano è unicamente il popolo, e che gli Italiani non hanno alcuna intenzione di scivolare nuovamente, per il ricordo che non hanno ancora sopìto, tra le maglie di un regime conclamato a tutti gli effetti.". Così una nota a cura della CVDP – movimento astensionista politico per il rilancio della sovranità popolare.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©