Politica / Regione

Commenta Stampa

Primo obiettivo: frenare aumento Tarsu

Prezzi e tariffe: se ne discute alla Cgil di Napoli


.

Prezzi e tariffe: se ne discute alla Cgil di Napoli
11/11/2009, 16:11

NAPOLI - Contrastare l'aumento ingiustificato della Tarsu, l'odiosa tassa sui rifiuti solidi urbani; aggiornare i regolamenti comunali in materia di rimborso tasse per i cittadini; lotta all'evasione fiscale: sono alcuni degli argomenti affrontati nel corso dell'incontro sul tema prezzi e tariffe tenutosi oggi in tarda mattinata nella sede della Cgil di via Torino, a Napoli, alla quale hanno preso parte i vertici partenopei delle sigle sindacali: Giuseppe Errico, segretario generale della Cgil di Napoli, Anna Rea della Uil partenopea e Gianpiero Tipaldi, della Cisl. Di fronte alla situazione di emergenza sociale causata dalla crisi, i sindacati confederali chiedono al Comune che eserciti pressioni sul Governo nazionale per ottenere la proroga degli aumenti della Tarsu, più volte negata, e un maggiore sostegno per famiglie, lavoratori, disoccupati, in particolare attraverso l'esonero dal pagamento della tassa per le fasce più deboli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©