Politica / Politica

Commenta Stampa

Primarie, Giovani Democratici: "Raccolta firme per dimissioni Ranieri"


Primarie, Giovani Democratici: 'Raccolta firme per dimissioni Ranieri'
27/11/2012, 15:12

“Inizieremo una raccolta di firme nel partito per chiedere le dimissioni di Umberto Ranieri, responsabile nazionale Mezzogiorno del
Pd: anche qualche “rottamatore” dovrebbe farsi da parte” ad annunciarlo sono Antonella Pepe, segretario regionale Giovani Democratici Campania, e Marco Sarracino, segretario provinciale dei Gd Napoli.

“E’ scandaloso dire che esiste un collegamento diretto tra i voti presi dai candidati alle primarie e eventuali truppe cammellate portate dai ‘capibastone’. Queste primarie sono state una festa e bastava venire ai seggi per rendersi conto di quello che succedeva”, aggiungono.

“E’ assurdo ed offensivo, inoltre, pensare che nelle periferie della citta’ di Napoli il voto sia stato di tipo clientelare. E’ un’analisi sbagliata visto che in molte zone, come Miano, ad affermarsi e’ stato proprio Matteo Renzi che Ranieri sostiene con ‘giovanile’ e ritrovata passione”, spiegano.

“Se Ranieri davvero pensa a cio’ che dice, ci chiediamo cosa abbia fatto in questi anni come responsabile del Mezzogiorno per risolvere tali problemi: proprio lui che definisce la classe politica del Sud composta solo da ‘demagoghi e notabili’ dimentica non solo il ruolo che ricopre, ma il fatto che da oltre trenta anni fa vita di partito ed ha ricoperto importanti incarichi anche nelle istituzioni”, concludono Pepe e Sarracino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©