Politica / Salerno

Commenta Stampa

Regionali, scende in campo "Dema"

Primarie Pd, si slitta a febbraio 2015 -video


.

Primarie Pd, si slitta a febbraio 2015 -video
02/01/2015, 11:54

Prima doveva essere il 14 dicembre, di seguito la data fatidica era slittata al 2015, per la precisione all'11 gennaio dell'anno nuovo.
Sparigaliate le carte, tutto cambia e si decide per un altro meso di attesa. Sarà febbraio 2015 il mese prescelto dal Pd per le primarie per decretare la figura che traghetterà il partito alle regionali.
I nomi non cambiano: Cozzolino, Saggese e Vincenzo de Luca.
Sconcertato per la decisione l'europarlamantare Cozzolino che lancia una stoccata: "Non si può governare senza una reale squadra", ed in caso di sconfitta, si pronuncia: " Resto in Consiglio".
Il Sindaco di Salerno, dal canto suo, commenta tramite il suo profilo Facebook:"Occorre davvero una grande, infinita pazienza. Ma invito tutti a non mollare".
Intanto, dalla segreteria nazionale interviene il Segretario Assunta Tartaglione che spiega: "Una scelta presa per calmare gli animi tesi".
E se sembrava tutto chiaro sul profilo delle linee politiche adottate dal panormana campano, De Magistris parte con una nuova sfida per le regionali con il suo movimento .
Dal due gennaio, infatti, sarà operativa la sua associazione chesarà battezzata con una sorta di acronimo che riprende il nome dell'ex pm. "Dema" sarà il guanto di sfida del Sindaco nei confronti dell'attuale Governatore della Regione Campania, Stefano Caldoro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©