Politica / Regione

Commenta Stampa

Il tripudio di Ranieri al Palapartenope

Primarie PD: Umberto Ranieri incontra gli elettori


.

Primarie PD: Umberto Ranieri incontra gli elettori
17/01/2011, 16:01

Napoli – Un Palapartenope pieno all’inverosimile ha accolto ieri il candidato alle primarie per il PD per correre alla carica di sindaco di Napoli, Umberto Ranieri. Un movimento spontaneo di giovani e meno giovani che, come si legge dappertutto, “hanno a cuore le sorti della città”, si sono riunite ed hanno atteso l’intervento del loro candidato sindaco. Un tripudio di colori e suoni che sono culminati con l’intervento di Umberto Ranieri. “Con Ranieri si cambia”, si volta pagina è questo il motto portante di una campagna elettorale che il parlamenta del PD ha scelto di fare tra la gente, per la gente, sentendone i problemi, accogliendone i consigli, toccando con mano le piccole e grandi problematiche che attanagliano una città da sempre votata al vittimismo, ma che non vede l’ora di un riscatto globale della sua immagine così martoriata da anni di incuria e degrado amministrativo e civile. E’ questo uno dei punti fermi della campagna elettorale di Ranieri, il cui cruccio primario è rendere Napoli più vivibile, più semplice, meno intrigata e dispersiva. Da qui la sottolineatura della “persona per bene al posto giusto”, della “persona che ci voleva per far rifiorire la città e la sua grande tradizione storica e culturale.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©