Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Prime reazioni alla condanna di Mills


Prime reazioni alla condanna di Mills
17/02/2009, 16:02

Sono arrivate le prime dichiarazioni di commento alla condanna di David Mills. Gaetano Pecorella, avvocato di fiducia del premier, nonchè parlamentare del PdL, ha commentato: "Il presidente di quel tribunale e' politicamente orientato in modo molto chiaro contro la figura di Silvio Berlusconi. Condannare Mills era un modo per condannare Berlusconi moralmente non potendolo fare fisicamente".
DI tenore opposto le dichiarazioni del leader dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro: "In un Paese normale il presidente del Consiglio avrebbe gia' rassegnato le dimissioni. Se Mills e' stato condannato in quanto 'corrotto' significa che abbiamo un corrotto, ma anche un corruttore".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©