Politica / Parlamento

Commenta Stampa

PRODI SI DIMETTE: OGGI LE CONSULTAZIONI


PRODI SI DIMETTE: OGGI LE CONSULTAZIONI
25/01/2008, 09:01

Oggi è già tempo di riflessioni, questa mattina l’Italia si è svegliata ancor più divisa, da un lato ci sono quelle persone che hanno ideali di sinistra che hanno aperto gli occhi, se mai li siano riusciti a chiudere, preoccupati, timorosi e con la paura di ciò che potrebbe accadere dopo la caduta del Governo, da un’altra ci sono quelli che sono sereni, consapevoli che le paure degli altri si avvereranno, poi c’è una parte, la maggior parte, che di politica non si interessa, che non la conosce, che non si informa sulle leggi fatte dai governi e che si basa ancora sulla scelta del “baratto”, una vasta parte degli italiani che è rappresentata da una stessa parte della politica. Tra i politici c’è chi sta a destra da sempre, fedele alle proprie ideologie, chi è di sinistra e chi, invece, cambia a seconda di ciò che forse gli conviene. Ora l’Italia tutta attende una risposta, rapida e decisa, Prodi ha rassegnato le sue dimissioni al Presidente della Repubblica che si è riservato di accettarle. Le consultazioni inizieranno oggi pomeriggio. I 161 No di ieri pesano sulla testa di un governo che non è riuscito a farsi capire, che si è alleato con chi, poi, al momento opportuno gli ha tagliato le gambe, secondo molti Mastella alle prossime elezioni si schiererà a destra: staremo a vedere..

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©