Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Profughi, Santori: “manifestazione Europa, dove sei?”


Profughi, Santori: “manifestazione Europa, dove sei?”
06/04/2011, 16:04

“La questione profughi, con Lampedusa che non fa frontiera e che viene invasa da nuovi immigrati nell’inettitudine e nell’indifferenza della UE, con Ventimiglia che si trasforma invece in una nuova frontiera paradossalmente all’interno dell’Unione stessa, dimostra ancora una volta come l’egoistica tutela degli interessi nazionali sia in grado di far morire questa Europa. Avanti così, e presto udremo i rintocchi delle campane a morto, e la bara che porteremo sarà quella dell’Europa, di quel sogno del quale volevamo essere protagonisti e del quale invece rischiamo di diventare vittime. Ma non ci arrenderemo e faremo sentire la nostra voce. Venerdì invitiamo tutti i romani che ne hanno abbastanza di questi fatti e che rifiutano come noi anche soltanto l’ipotesi di ospitare un solo nuovo profugo nella Capitale, a manifestare davanti alla sede della Commissione Europea di Via IV Novembre. Lì renderemo il triste omaggio alla fine della UE in cui tutti noi credevamo e che sta dichiarando il suo fallimento”. Lo dichiara in una Fabrizio Santori, presidente della Commissione Sicurezza di Roma Capitale, che prenderà parte venerdì mattina alla manifestazione di protesta indetta a Roma alle 11,30 davanti alla sede della Commissione europea, in via IV novembre 149, contro l’immobilismo della Ue sul problema immigrazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©