Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Parla il presidente di MpS

Profumo: "Non siamo alla fine del tunnel"


Profumo: 'Non siamo alla fine del tunnel'
24/09/2012, 09:17

''Non siamo ancora'' alla fine del tunnel della crisi economica. Il presidente del Monte dei Paschi di Siena, lo afferma in un'intervista ad 'Affari e Finanza' di 'Repubblica'. ''La domanda interna e' debole cosi' come gli investimenti. L'export va bene ma se non si rimettono in moto domanda interna e investimenti il sistema non regge -continua Profumo-. Si e' affievolito l'effetto paralizzante dovuto al timore che l'euro esplodesse, ma in condizioni come queste la gente non consuma e non investe non perche' i tassi sono alti ma perche' ha troppe incertezze sul futuro, personale e generale''. Aumentare la produttivita', secondo Profumo, ''e' una operazione non facile. E' un insieme di diversi componenti che alla fine incide sul costo del prodotto. Vorrei vedere dati piu' analitici, ma la mia impressione e' che abbiamo piu' un problema di investimenti e innovazione che di costo del lavoro. Scaricare solo o prevalentemente sul lavoro non risolve il problema e riduce un reddito disponibile gia' basso. Bisogna lavorare sulla qualita' della gestione, sulla flessibilita', sul quadrato normativo, sulla esigibilita' contrattuale, che e' un elemento fondamentale''. 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©