Politica / Regione

Commenta Stampa

Soddisfazione del direttore Prado per i risultati raggiunti

Programmazioni 2000 – 2006 2007 - 2013, incontro Regione Campania – delegazione commissione europea


Programmazioni 2000 – 2006 2007 - 2013, incontro Regione Campania – delegazione commissione europea
14/02/2009, 11:02

Il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino ha incontrato a palazzo S. Lucia il direttore della Direzione Generale Politica Regionale della Commissione Europea Raoul Prado per fare il punto sui programmi regionali finanziati con i fondi UE.
 
Si è assieme verificato l’avanzamento positivo del POR Campania FESR 2000 – 2006, la cui chiusura è prevista per giugno 2009. Si è rilevato inoltre che le spese pianificate dalla Regione garantiscono il pieno ed effettivo assorbimento delle risorse stanziate sul Programma, pari a circa 5,5 miliardi di euro.
 
Si è proceduto successivamente ad illustrare il quadro gestionale ed operativo del nuovo programma del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale per il 2007 – 2013, che prevede investimenti per 6,8 miliardi di euro. La Regione ha evidenziato le attività già realizzate e quelle finalizzate ad avviare la concreta attuazione del programma.
 
In particolare, sono stati illustrati i grandi progetti previsti nei settori dei trasporti, dell’ambiente, delle attività produttive, turistiche e della ricerca, i programmi di sviluppo urbano relativi a Napoli e alle città medie della Campania, e lo stato di avanzamento del Parco Progetti regionale.
 
“Ci aspettano settimane di intenso lavoro per la gestione dei fondi” ha dichiarato il presidente della giunta regionale Antonio Bassolino. “Siamo impegnati – ha continuato Bassolino - per chiudere la programmazione 2000-2006 entro la fine di giugno. Nello stesso tempo, lavoriamo per rendere pienamente operativi i fondi del nuovo ciclo. E’ questa una delle partite più importanti che vogliamo affrontare in questi mesi, per contrastare gli effetti della crisi e, allo stesso tempo, garantire lo sviluppo e la modernizzazione della nostra Regione” ha concluso Bassolino.  
 
Il direttore Prado si è dichiarato “soddisfatto” delle prospettive di chiusura della programmazione 2000 – 2006 e dell’avvio di quella 2007 – 2013 che, allo stato attuale, vede l’Amministrazione regionale impegnata nella selezione delle operazioni e nella pubblicazione dei bandi per l’avviamento concreto delle attività.
 
Le previsioni di spesa per il 2009 – ha dichiarato Prado - non destano particolari preoccupazioni sul versante della spesa. Si tratta di risultati importanti e positivi e su questa strada è importante che tutti gli enti istituzionali e i soggetti destinatari dei fondi compiano un ulteriore sforzo per mantenere su livelli ancora più alti la qualità della stessa”, ha concluso Prado.
 
La delegazione della Direzione Generale Politica Regionale, nel corso della sua venuta a Napoli, ha visitato, tra gli altri, i cantieri della metropolitana di Napoli e quelli di Bagnoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©