Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Proposta di Camilla Seibezzi a Venezia: "Un passo avanti per i diritti civili"


Proposta di Camilla Seibezzi a Venezia: 'Un passo avanti per i diritti civili'
04/09/2013, 15:43

ROMA - "Mi sembra una proposta di buon senso e che va verso una modernizzazione del nostro Paese. Le minacce di morte ricevute testimoniano che esiste ancora una mentalità conservatrice rispetto a questi temi". A dirlo è Laura Puppato, senatrice del Partito Democratico, in merito all'idea di Camilla Seibezzi, consigliera con delega ai diritti civili del comune di Venezia, di usare la terminologia “genitore 1” e “genitore 2” nei documenti e nei moduli d’iscrizione scolastica. A Camilla Seibezzi va tutta la mia solidarietà e il mio appoggio, anche in sede parlamentare, per una battaglia che non sarà facile. Del resto, non dobbiamo nasconderci dietro la terminologia, ma riempire di contenuti le politiche per le famiglie".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©