Politica / Politica

Commenta Stampa

Proposta per gestione frazione organica rifiuti a Napoli


Proposta per gestione frazione organica rifiuti a Napoli
11/12/2013, 16:10

NAPOLI - Venerdì 13 dicembre, alle ore 9:30, si terrà un incontropromosso dal Movimento 5 Stelle con l’amministrazione comunale di Napoli, presso la sala Nugnes (via Verdi). L’appuntamento nasce dall’esigenza di approfondire alcuni aspetti relativi alla raccolta, gestione e smaltimento dei rifiuti solidi urbani della città di Napoli.
In particolare, sarà affrontato il tema cruciale del trattamento della frazione organica, che vede al momento l’amministrazione impegnata in scelte contraddittorie e comunque migliorabili con la partecipazione dei cittadini.
Si fa riferimento, da un lato, al bando per la costruzione del bio-digestore a Scampia; dall’altro, alla decisione di affidare la raccolta dell’umido non più al porta a porta ma a bidoncini sistemati per la strada (almeno nelle zone dove il porta a porta non è ancora funzionante).
Riguardo al primo punto, il M5S propone una strategia non basata su un singolo mega-impianto (quale quello di Scampia), problematico sotto il profilo dell’impatto urbano e degli scarti (acque reflue e fanghi), ma su una serie di impianti di quartiere aerobici (come quello in costruzione nel carcere di Secondigliano), che non presentano gli stessi inconvenienti e possono avvicinare il tema del compostaggio alla vita quotidiana dei cittadini.
Riguardo al secondo punto, il M5S sottolinea la necessità di garantire una raccolta diumido di qualità, che non può certo essere assicurata dai bidoni nelle strade ma solo dal porta a porta in tutta la città. Più in generale, occorre fare un bilancio dell’esperienza della raccolta porta a porta, a fronte di un risultato che vede il servizio poco efficiente, con una raccolta differenziata ferma a poco oltre il 20%.
Occorre infine incentivare i comportamenti virtuosi dei cittadini, con riduzioni della Tares basate su sistemi di conferimento certificati.
In definitiva, un complesso di proposte che possono migliorare sensibilmente il servizio a parità di costi se non a costi inferiori, che chiamino i cittadini alla partecipazione attiva quotidiana.
All’incontro parteciperanno i cittadini parlamentari Paola Nugnes, Vega Colonnese e Roberto Fico, con una delegazione di tecnici del M5S, accompagnati da unadelegazione di cittadini attivi.
L’iniziativa è aperta al pubblico nei limiti della capienza della sala Nugnes. I giornalisti sono invitati.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©