Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Si pagherà fino al 7%

Prorogato lo scudo fiscale fino a 30 aprile


Prorogato lo scudo fiscale fino a 30 aprile
17/12/2009, 14:12

ROMA - Si immaginava e così è stato: nel Consiglio dei Ministri di questa mattina, si è deciso di inserire nel cosiddetto decreto "milleproroghe" (cioè un decreto dove ci sono una serie di provvedimenti di proroga dei tempi di scadenza) anche la proroga del cosiddetto "scudo fiscale". Chi aderirà entro il 28 febbraio 2010 pagherà il 6% sulla somma reimpatriata; chi lo farà entro il 30 aprile, pagherà il 7%.
Si tratta di variazioni minime. Resta il fatto che in questa maniera lo Stato italiano continuerà a riciclare denaro di ignota provenienza, ad un prezzo scontatissimo. Inoltre resta ignoto al momento l'utilizzo che si farà della percentuale che deve essere pagata allo Stato, dato che in bilancio è stato previsto formalmente un euro.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©