Politica / Regione

Commenta Stampa

Assessore Cosenza: "Il cantiere è già operativo"

Prosegue la crisi idrica nel Salernitano


Prosegue la crisi idrica nel Salernitano
15/11/2010, 13:11

SALERNO - L’Assessorato alla Protezione civile e ai Lavori pubblici della Regione Campania, guidato da Edoardo Cosenza, ha individuato due soluzioni progettuali per risolvere la crisi idrica che si è determinata in 15 comuni della provincia di Salerno a causa dell’alluvione dei giorni scorsi. Sono allo studio il ripristino della condotta idrica dell’acquedotto Basso Sele tranciata in più punti dalla furia del fiume in piena e la creazione di un bypass esterno di circa 4 kilometri. “Si tratta – ha detto l’assessore Cosenza che stamattina, alle 12, ha visitato il cantiere per verificare di persona lo stato di attuazione dei primi interventi - di due progetti paralleli: stiamo verificando quale dei due possa essere più efficace ed immediato, al fine di ridurre al massimo i disagi alla popolazione. Entro domani avremo un quadro chiaro e dettagliato dei due interventi che mercoledì saranno discussi a Roma in Conferenza dei servizi"“L’Assessorato è in piena attività da giorni e si lavora senza sosta. Già da ieri sono in atto tutte le azioni necessarie all’attuazione dei lavori, tra cui i rilievi topografici e la preparazione di piste transitabili per i mezzi di cantiere. I lavori sono complessi anche perché, in molti casi, si svolgono all’interno del fiume”, ha concluso Cosenza.

 


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©