Politica / Regione

Commenta Stampa

Protesta lavoratori Napoli, Femiano (Ugl):"No alla violenza per far valere i propri diritti"


Protesta lavoratori Napoli, Femiano (Ugl):'No alla violenza per far valere i propri diritti'
06/07/2011, 10:07

“La violenza non può e non deve essere un mezzo per far valere i propri diritti”.

Lo dichiara il segretario regionale Ugl Campania, Vincenzo Femiano, commentando quanto accaduto oggi davanti alla sede della Regione Campania ed esprimendo “solidarietà al Governatore Stefano Caldoro”.

“Allo stesso tempo - aggiunge il sindacalista - siamo convinti che quanto successo è il risultato dell’esasperazione crescente di lavoratori che da troppo tempo sono in attesa di risposte concrete. Per questo chiediamo alla Regione di promuovere un dialogo costante con le parti sociali in tutti i settori produttivi. Solo così riusciremo ad individuare soluzioni positive ai problemi del lavoro e dell’economia nel nostro territorio, evitando che la crisi economica sfoci in conflitti sociali”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©