Politica / Regione

Commenta Stampa

Protesta nel mondo della sanità. "Occhi aperti alle assunzioni delle ASL"


Protesta nel mondo della sanità. 'Occhi aperti alle assunzioni delle ASL'
06/06/2019, 14:05

I noti episodi di degrado e incuria delle strutture sanitarie campane dipendono, oltre che dalle poche risorse disponibili - ma stanno per sbloccarsi gli ingenti finanziamenti previsti dall’art. 20 della l. 67/88 -  da quella che il governatore della Campania, on. Vincenzo De Luca, definì in una recente intervista “la desertificazione degli uffici tecnici”.

Negli organici delle aziende sanitarie, infatti, c’è una grande carenza di dirigenti del ruolo professionale ingegneri/architetti, come attestato dai decreti del commissario ad acta relativi all’approvazione dei piani triennali dei fabbisogni di personale 2018-2020, pubblicati sui Bollettini Ufficiali della Regione Campania  nn. 6 del 04.02.2019 e. 7 dell’11.2.2019, dai quali si evince la necessità di reclutare oltre 40 dirigenti del suddetto ruolo.

Gli idonei di un concorso pubblico per dirigenti ingegneri/architetti bandito dall’ASL NA 2 Nord, immediatamente disponibili all’assunzione, manifesteranno domani alle 10.30 davanti alla sede della Regione Campania, in via Santa Lucia 81, per chiedere, nel rispetto dei principi di economicità, trasparenza ed efficienza dell’azione amministrativa, di privilegiare, nelle procedure assunzionali, lo scorrimento della propria graduatoria per gli evidenti motivi di speditezza ed economicità, considerati i lunghi tempi e l’utilizzo di notevoli risorse pubbliche per l’espletamento di nuove procedure concorsuali.

 

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©