Politica / Parlamento

Commenta Stampa

PRSTIGIACOMO: PAGHEREMO MULTE PER 450 MILIONI ALL'ANNO PER KYOTO


PRSTIGIACOMO: PAGHEREMO MULTE PER 450 MILIONI ALL'ANNO PER KYOTO
28/10/2008, 11:10

Il Ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, intervistata a "Panorma del Giorno" ha detto che da qui al 2012 rischieremo di pagare multe per 450 milioni di euro all'anno, per i danni all'ambiente che creiamo in contrasto con il protocollo di Kyoto. Inoltre si è lamentata che il protocollo ambientale penalizza l'Italia mentre favorisce i "Paesi più inquinanti, come Francia e Germania". Infine ha detto che il governo sta lavorando per completare la prima centrale nucleare entro cinque anni, perchè l'energia nucleare è economica e pulita.

C'è da dire che il Ministro del'AMbiente oggi dava i numeri più del solito. Come fa ad essere penalizzante un trattato che fissa una riduzione percentuale pari per tutti gli STati? La differenza è che Francia e Germania hanno cominciato da tempo a ridurre le emissioni di gas inquinanti, mentre l'Italia li ha incrementati, dal 1999 ad oggi e - se si escludono due leggi a favore dell'uso dell'energia fotovoltaica, emanate dal governo Prodi - non è stato stanziato un centesimo per l'uso di energie alternative. E adesso il governo parla di centrali nucleari quando si sa che sono altamente inquinanti, altamente pericolose (in Francia ci sono state ben due fughe radioattive questa estate) ed estremamente costose. E lo diventeranno ancora di più in futuro, visto che l'uranio scarseggia sempre più.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©