Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Pubblicata domanda di riconoscimento Dop per Olio Vulture


Pubblicata domanda di riconoscimento Dop per Olio Vulture
04/05/2011, 10:05

“L’agroalimentare continua il suo percorso di tutela e riconoscimento della qualità in Europa e la domanda di riconoscimento come Dop dell’olio Vulture ne è l’ennesima dimostrazione”. Con queste parole il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Saverio Romano ha commentato la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale Europea – serie C 133 del 04.05.2011 – della domanda di registrazione dell’Olio Extravergine di Oliva “Vulture” DOP. Da questo momento la procedura comunitaria prevede sei mesi di tempo per permettere agli altri Stati Membri di presentare eventuali domande di opposizione. Trascorso questo periodo l’olio “Vulture” sarà iscritto nel registro ufficiale europeo delle DOP e IGP. L’Olio Extravergine di Oliva “Vulture” DOP è ottenuto dalla frangitura delle olive che per almeno il 70% devono essere del cultivar “Ogliarola del Vulture”. Possono concorrere inoltre le seguenti varietà: “Coratina”, “Cima di Melfi”, “Palmarola”,“Provenzale”, “Leccino”, “Frantoio”, “Cannellino”, “Rotondella”, in misura non superiore al 30%, da sole o congiuntamente. L’Olio Extravergine di Oliva “Vulture” DOP possiede singolari qualità organolettiche che lo differenziano nettamente da altri oli, dimostrate da una ampia documentazione storica e dovute in particolare alla secolare dedizione degli olivicoltori e frantoiani del Vulture che hanno saputo legare questa produzione alle particolari condizioni pedoclimatiche della zona di produzione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©