Politica / Politica

Commenta Stampa

La norma annullerà l'uso di contratti a tempo indeterminato

Pubblicato il dl di Renzi sui contratti a termine, è far west


Pubblicato il dl di Renzi sui contratti a termine, è far west
21/03/2014, 17:24

ROMA - E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto legge sulla modifica dei contratti a tempo determinato. 

Da adesso non ci sarà bisogno più per il datore di lavoro indicare il motivo per cui offre al dipendente solo un contratto a tempo determinato. Inoltre, il lavoratore potrà restare in questa condizione di precariato per 36 mesi per un totale massimo di 8 contratti. Inoltre è stato stabilito che i precari potranno essere il 20% dei dipendenti totali. 

Cambia in senso peggiorativo anche la legge sugli apprendisti. E' stata abolita la norma che vietava di assumere apprendisti se non erano stati confermati i contratti di almeno il 30% della precedente tornata di apprendisti. 

Reazioni negative da parte dell'ex Ministro dell'Economia, Stefano Fassina, e dei sindacati; favorevoli le imprese. Come sempre, ogni qual volta negli ultimi 15 anni il governo ha varato leggi che riducono i diritti dei lavoratori. Perchè ovviamente, lavoratori con meno diritti e meno protezioni legali possono essere sottopagati e costretti ad accettare qualsiasi condizione, pur di vivere. Ma questo riduce la domanda interna ed è la causa numero 1 della crisi in corso.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©