Politica / Regione

Commenta Stampa

Il candidato apre ai partiti del centro sinistra pugliese

Puglia: Boccia vuole anche Vendola in coalizione


Puglia: Boccia vuole anche Vendola in coalizione
07/01/2010, 20:01

BARI - Nella nuova coalizione, nata ieri sera, "ci auguriamo di coinvolgere anche Vendola", ha detto Francesco Boccia, con mandato esplorativo del Pd per allargare la coalizione di centrosinistra, comunicando, con il segretario del Pd Puglia Sergio Blasi, l'esito positivo del'incontro con i segretari regionali dei partiti che vogliono dar vita ad un Alleanza per la Puglia. Da parte di Vendola non ci sono stati "dinieghi - ha precisato Boccia - e' che non mi risponde, non ci risponde. Ieri gli ho mandato un messaggino promettendogli di non parlare di politica, ma almeno rispondimi, gli ho scritto. Spero che lo faccia in giornata e vorrei che parlassimo, come fatto con tutti i segretari regionali, di imprese, soprattutto piccole, di famiglie e di diritti e pretendo da Nichi Vendola un confronto politico su questi temi che sono il Dna della nuova coalizione".
Secondo Boccia, "le primarie se sono primarie di coalizione, non solo le facciamo ma siamo felici di farle". In merito alla spaccatura interna al Pd su primarie e candidature Boccia ha spiegato che "in questi giorni con il segretario Blasi abbiamo affrontato questo tema e il Partito democratico si esprimera' nell'organismo del deputato a farlo, nell'assemblea" nei prossimi giorni ma, secondo Blasi, in quell' occasione "il voto e' un'opzione possibile, discuteremo e se sara' necessario voteremo". "Il mio mandato, il mandato che con Sergio Blasi abbiamo accettato - ha concluso Francesco Boccia - e' di costruire la coalizione, che vogliamo che sia forte, ampia, rappresentativa, in grado di guardare al futuro, la facciamo
"Mi auguro - ha aggiunto Boccia - che questo avvenga, non ha senso rifiutare il confronto, speriamo che abbia a avuto molto da fare. Noi siamo sempre aperti al confronto soprattutto con lui". In questo momento "la novita' e' che le forze politiche dell'opposizione parlamentare sono insieme, sono insieme per la prima volta: in Puglia la novita' assoluta - ha sottolineato Boccia, che nel 2005 perse le primarie in Puglia contro Vendola - e' che 2 delle 3 forze politiche, Udc e Idv, erano all' opposizione in questi cinque anni". "Intorno a queste 3 forze politiche da ieri sera - ha spiegato Boccia - ci sono 7 partiti, tradizionalmente vicini al Partito democratico, che hanno deciso di investire in una nuova Alleanza per la Puglia. E' una coalizione nuova, non e' una coalizione che guarda al passato e' una coalizione che guarda al futuro e - ha concluso - non vorremmo coinvolgere quante piu' forze culturali, civiche, territoriali in questo progetto politico".

Commenta Stampa
di Mario Aurilia
Riproduzione riservata ©