Politica / Regione

Commenta Stampa

Il leader dell'idv pronto ad allearsi con chiunque

Puglia, Di Pietro:"Pd indichi un candidato e lo faccia ora"


Puglia, Di Pietro:'Pd indichi un candidato e lo faccia ora'
05/01/2010, 21:01

BARI - E mentre il Partito democratico pare aver deciso la strategia finale e cioè avere più "mandati esplorativi" che elettori e potenziali governatori, l'Italia dei valori si dice disposta ad accettare qualunque candidato presentato nella regione puglia pur di andare insieme al centrosinistra. Antonio Di Pietro, esortando i suoi alleati a darsi una mossa prima che sia troppo tardi, dichiara infatti:"Il Pd ci dica qual è il candidato definitivo. Se è Boccia, appoggeremo Boccia; se è Vendola, appoggeremo Vendola; se è Emiliano, appoggeremo Emiliano. Se dovesse essere altra persona, ce lo dicessero per tempo perché dopo le elezioni non è più possibile appoggiarlo". Sulla fantomatica "altra persona" i nomi più papabili sarebbero quelli di Lino Banfi, Checco Zalone e il Bianconiglio.
Così noi ce lo immaginiamo, il mitico ex pm, mentre arringa i dormienti arringa con gli indici e i pollici che si toccano; come se stesse sollevando per gli angoli un lenzuolo. Il Pd pare però un po' intontito e si comporta proprio come quegli scolaretti che, all'ultimo giorno concesso dalle vacanze natalizie, s'affannano a finire i compiti assegnati per il periodo di festa alla men peggio; scopiazzando qua e là e chiedendo aiuto a qualche compagno più accorto a generoso.
In questo caso il compare generoso è proprio il leader dell'Idv e, gli studenti più furbi ed accorti, si chiamano Pdl ed Udc.

IL CASO SICULO
Interessante è poi ciò che sta accandendo in Trinacria, con un vero e proprio caso di "assessori invisibili" di aria Pd. Spiegamoci: alle scorse regionali la super-coalizione Mpa, Pdl ed Udc ottene la percentuale di consensi record del 60%.
Bene, ad oggi, pur contando due assessori nella giunta, il Partito Democratico sostiene invece di non averne.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©