Politica / Regione

Commenta Stampa

Percorsi di legalità attraverso le politiche sociali

Quadrifoglio 2: un'opportunità per i giovani


.

Quadrifoglio 2: un'opportunità per i giovani
22/06/2010, 17:06

NAPOLI - Percorsi di legalità attraverso il lavoro. Il progetto Quadrifoglio 2 dedicato ai giovani di aree a rischio della Provincia di Napoli è stato presentato nel corso di un incontro tenuto presso l'Unione industriali. Il progetto, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, è stato promosso dalla Curia arcivescovile, l'Amministrazione provinciale di Napoli, l'Unione industriali ed è stato realizzato da Italia Lavoro Spa. Tirocini retribuiti e bonus all'assunzione sono previsti da Quadrifoglio 2, che in questo modo vuole dare maggiori opportunità ai giovani.
All'incontro  hanno partecipato l'Assessore al Lavoro dell'Amministrazione
provinciale di Napoli Marilù Galdieri, il Sottosegretario al Lavoro, Salute e Politiche sociali, Pasquale Viespoli, il Presidente dell'Unione Industriali, Giovanni Lettieri, il Responsabile Campania - Calabria di Italia Lavoro, Michele Raccuglia e il Vice Presidente Unione Industriali alla Formazione e Rapporti con l'Università, Mario Mattioli.
L'obiettivo generale del Progetto Quadrifoglio è di realizzare politiche per la legalità e di creare nuovi
sbocchi di lavoro per i giovani disoccupati. Inoltre, la Chiesa cattolica, ha un ruolo importante in questo progetto: le parrocchie e gli oratori saranno in prima linea per attirare giovani a rischio di devianza ed esclusione sociale. E proprio i ragazzi a rischio di emarginazione sociale di età superiore ai 18 anni e non superiore ai 29 anni potranno avere un'esperienza on the job in azienda per sei mesi. Tirocinio che verrà retribuito con 400 euro al mese.  Bonus assunzionale per le imprese che assumeranno entro tre mesi dalla fine del tirocinio.  

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©