Politica / Politica

Commenta Stampa

Qualiano. Sindaco e Confesercenti: "Restate con noi, vivete la nostra Qualiano"


Qualiano. Sindaco e Confesercenti: 'Restate con noi, vivete la nostra Qualiano'
09/12/2011, 09:12

Animazione, illuminazioni, colori e musica lungo le vie cittadine. Dal 17 al 24 dicembre si festeggia il Natale in città. La Confesercenti con il sostegno del Comune di Qualiano, ha realizzato una serie di iniziative insieme a 175 esercizi commerciali. Gli eventi si terranno in via Campana, Piazza Kennedy, Piazza Rosselli, via Rosselli, via Di Vittorio, via Santa Maria a Cubito. L’animazione e la filodiffusione avranno inizio alle ore 17 per terminare alle 20.30, il giorno della Vigilia, invece, dalle 10 alle 17. Il 6 gennaio, festività dell’Epifania, sarà premiata la vetrina più bella. In concorso tutti gli esercizi commerciali coinvolti nell’iniziativa.
“Abbiamo avuto molte adesioni – spiega il Presidente della Confesercenti Raffaele Miraglia – Nonostante la crisi i commercianti hanno voluto investire per la città e per i cittadini. La presenza di un noto centro commerciale ci ha danneggiato moltissimo. Noi chiediamo ai qualianesi di restare al centro con noi ed i nostri eventi”.

“E’ importante offrire un’alternativa alla città che da troppo paga i prezzo della presenza della GDO – spiega Nicola Vallefuoco, direttore Conferescenti - Ci saranno anche delle isole pedonali per rendere le passeggiate natalizie ancora più piacevoli”.

“E’ un’iniziativa volta a salvaguardare il commercio locale, da troppo tempo in ginocchio – commenta il primo cittadino Salvatore Onofaro - ed offrire ai miei concittadini eventi e manifestazioni al centro, dare loro la possibilità di vivere Qualiano e non fuggire altrove. Grazie inoltre al progetto “Adotta un’aiuola” gli imprenditori hanno restituito alla città nuovi spazi verdi, giardinetti puliti. Le piazze e le aiuole hanno un aspetto diverso, i lavori effettuati in questi giorni gratuitamente dalle imprese della città hanno per tutti noi grande importanza. Qualiano ha cambiato volto e da oggi passeggiare lungo le vie cittadine avrà sicuro un valore diverso”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©