Politica / Regione

Commenta Stampa

Quinta municipalità: il crocifisso resterà in aula


Quinta municipalità: il crocifisso resterà in aula
09/11/2009, 09:11

NAPOLI - "Da quando è stata resa nota la sentenza della Corte, è iniziato un tam tam di lettere ai giornali, interpellanze nei consigli comunali, messaggi via mail, telefonate alle radio, discussioni in ogni luogo, messe e incontri di preghiera, per difendere e sostenere la presenza del crocifisso, non solo nelle aule scolastiche ma in tutti i luoghi pubblici"

E' quanto dichiara Manzo che poi aggiunge aggiunge: "A conferma di quanto il popolo italiano abbia radicato nel cuore l’identità con il crocifisso basta osservare cosa stanno facendo sindaci, presidi, consigli comunali, direttori di giornali, ministri, deputati, senatori, parroci, vescovi, insegnanti, province, teatri, associazioni di imprenditori, cittadini tutti. In tal senso ho ricevuto assicurazione dai Dirigenti delle scuole statali della 5^ Municipalità che nessun Crocifisso sarà tolto dalle aule. Inoltre - conclude Manzo –
ho inviato una lettera a tutti i commercianti della 5^Municipalità chiedendo di esporre il Crocifisso nei propri negozi, ribadendo con forza che “Se vogliono togliere i crocifissi dalle nostre scuole, vuol dire che li metteremo ovunque.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©