Politica / Regione

Commenta Stampa

Quote rosa in Regione, Cortese (PD): "Caldoro rispetti sentenza TAR"


Quote rosa in Regione, Cortese (PD): 'Caldoro rispetti sentenza TAR'
13/04/2011, 15:04

“Non pago di essere stato sanzionato da una sentenza del Tar Campania che richiama ad un principio di responsabilità e di avanguardia che la politica dovrebbe contenere in sé, il presidente Caldoro ha l’ardire di appellarsi al Consiglio di Stato”. Lo afferma Angela Cortese, consigliere regionale del Pd e relatrice della legge sulla violenza di genere.

“Tentare di aggiungere, ove mai sarà possibile, due nuovi assessori donne non è il modo giusto per rispondere al criterio dell’equilibrio di genere. Nessuno, allo stato, gli vieta di farlo oggi, senza subordinare la presenza femminile all’allargamento della giunta. Adesso il presidente Caldoro, che nella composizione originaria della giunta ha dato prova di non aver tenuto in alcuna considerazione le donne, pensa di sfuggire a questa scelta rifugiandosi dietro un’intenzione, mentre nei fatti si appella al Consiglio di Stato nel tentativo di negare questo principio”.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©