Politica / Parlamento

Commenta Stampa

RACKET, IL SINDACO DI PORTICI (NA) CUOMO:"LO STATO TUTELI CHi DENUNCIA"


RACKET, IL SINDACO DI PORTICI (NA) CUOMO:'LO STATO TUTELI CHi DENUNCIA'
10/07/2008, 15:07

 

“Lo Stato ha il dovere di tutelare gli imprenditori che hanno rotto il muro di omertà denunciando i tentativi di estorsione subiti alle forze dell’ordine”, così il Sindaco di Portici (Na) Vincenzo Cuomo, che questa mattina, insieme al vicesindaco Rosario Frosina, assessore ai Lavori Pubblici, ha tenuto una conferenza stampa sull’ argomento. “Nell ultimo mese - ha aggiunto Cuomo - almeno cinque imprenditori, operanti in cantieri di lavori pubblici in città, hanno denunciato alle forze dell’ordine di avere ricevuto minacce e tentativi di estorsione. I regolamenti approvati dal Comune, molto stringenti sul tema della lotta alle infiltrazioni camorristiche negli appalti pubblici, stanno dando risultati positivi. Al coraggio di questi imprenditori, ai quali va il plauso e il sostegno dell’amministrazione comunale, deve corrispondere necessariamente uno sforzo di tutela da parte dello Stato, sia per obbligo istituzionale che dal punto di vista operativo. Occorre arrivare in fretta a scoprire chi sono gli estorsori e a mandarli in galera. Ho scritto al Prefetto di Napoli, al quale al quale ho trasmesso l’elenco completo delle opere pubbliche in corso in città, segnalando l’urgente necessità, come d’altronde già ribadito in passato, di immediati e risolutori provvedimenti in merito agli organici delle forze dell’ordine e al loro coordinamento sul territorio comunale”.
Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©