Politica / Regione

Commenta Stampa

Denuncia inviata al Corecom Campania dall'Adiconsum

Rai Hd non copre tutte le Regioni: privilegia Napoli e Roma


Rai Hd non copre tutte le Regioni: privilegia Napoli e Roma
28/06/2010, 12:06

ROMA - I servizi Rai in alta definizione non coprono interamente le Regioni passate al digitale. La denuncia è contenuta in una lettera che l'Adiconsum ha inviato ai Corecom di Lazio e Campania. "Nonostante l`informazione pubblicitaria sulle reti del gruppo Rai - dichiara in una nota Pietro Giordano, segretario nazionale Adiconsum - spiega che il canale Hd è ricevibile in tutte le regioni All Digital e via satellite sul bouquet TivùSat, il canale Hd della Rai, che sta trasmettendo gratuitamente le partite dei Mondiali di Calcio in alta definizione, garantisce la visione terrestre solo nei territori con alta densità abitativa". "Adiconsum, dopo aver ricevuto centinaia di lamentele, ha proceduto ad una verifica sul sito www.raiway.it, (il sito ufficiale della Rai per conoscere la reale copertura dei segnali televisivi digitali garantita dal servizio pubblico) e ha riscontrato la disparità di trattamento tra i cittadini residenti a Roma e Napoli e quelli che vivono nelle altre province. Il messaggio pubblicitario trasmesso dalla Rai è quindi inesatto e ingannevole". "Dalla ricerca fatta da Adiconsum, infatti, si è evidenziato - spiega Giordano - che il problema non sussiste solo per il canale in alta definizione. La Rai, infatti, non trasmette gli stessi Mux in tutta la regione, creando disparità di visione fra i cittadini che così non godono dei numerosi nuovi canali realizzati, in digitale, dal servizio pubblico. Per Adiconsum, non è inoltre comprensibile perché non si sia scelto di trasmettere i Mondiali in Hd da un Mux diffuso su tutta la regione, penalizzando, provvisoriamente, qualche altro canale". "Adiconsum - conclude la nota - ha chiesto ai Corecom di collaborare con l`associazione per fare chiarezza. Ci attendiamo, quindi, azioni concrete nei prossimi giorni".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©