Politica / Politica

Commenta Stampa

Resta favorito Fabrizio Salini

Rai, nessun accordo sull'ad nella maggioranza


Rai, nessun accordo sull'ad nella maggioranza
25/07/2018, 09:02

ROMA - Fumata nera nella riunione di maggioranza indetta ieri dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per scegliere l'amministratore delegato della Rai. Erano presenti i due vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini e il Ministro dell'Economia Giovanni Tria. 

I nomi in ballo sono diversi. Il favorito è Fabrizio Salini, per molti anni dirigente a La7, prima di passare ad una società di produzione Tv un anno fa. Oltre a lui, sono in lizza Giovanni Bianchi Clerici, Andrea Castellari, Marcello Ciannamea, Valerio Fiorespino e Gian Paolo Tagliavia. 

Nonostante le dichiarazioni del Movimento 5 Stelle che affermano che i partiti sono stati sbattuti fuori dalla Rai, i candidati scelti dimostrano che sono sempre in auge nella scelta di qualcuno che sia abbastanza equidistante tra Lega e M5S. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©