Politica / Politica

Commenta Stampa

Rai, Pace (IDV): "la maternità è un diritto"


Rai, Pace (IDV): 'la maternità è un diritto'
21/02/2012, 14:02

“Ho ascoltato per giorni testimonianze surreali di un mondo senza riscontri nella realta’. Ma in che Paese viviamo? Si consumano fiumi di inchiostro, si scrivono mari di parole, si ascoltano decine di programmi televisivi sul tatuaggio di Belen, mentre l’Italia intera, e le donne in particolare, vivono un’altra realta’. E ci si interroga sull’articolo 18, sulle dimissioni in bianco e su come sia possibile che il dg della Rai, da un lato si scandalizzi profondamente per le prediche di Celentano, mentre dall’altro non si accorge, per usare un eufemismo, della mancanza della clausola di gravidanza e altre tutele nei contratti di lavoro, intervenendo solo dopo che il caso e’ stato sollevato da un’associazione di giornalisti precari”.
Ad affermarlo, e’ Caterina Pace (Idv), capogruppo dell’Italia dei Valori al Consiglio provinciale di Napoli e coordinatrice regionale campane delle donne Idv, che aggiunge:
“La piu’ grande azienda culturale del Paese non puo’ calpestare il diritto alla maternita’, nonche’ i principi basilari della Costituzione”.
“Un altro silenzio eccellente di queste ore e’ quello del Ministro Fornero, che speriamo, invece, si faccia promotrice di un intervento legislativo contro le dimissioni in bianco, richiestole a gran voce, a livello nazionale, dal mondo del lavoro e del sindacato, dalla politica e dai partiti, dai movimenti e dalle associazioni femminili, insomma dal nostro paese, quello vero, quello costretto a fare i conti tutti i giorni con la crisi, con la disoccupazione, con il precariato e con la sua violenza”, conclude Pace.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©