Politica / Politica

Commenta Stampa

Raisi (Fli): "soddisfazione per il provvedimento a favore delle zone terremotate"


Raisi (Fli): 'soddisfazione per il provvedimento a favore delle zone terremotate'
11/07/2012, 17:07

“Esprimo anche a nome di Fli grande soddisfazione per il provvedimento a favore delle zone terremotate approvato oggi alla Camera dei deputati, sia per quanto riguarda la tempistica, sia per quanto riguarda i contenuti, riteniamo infatti che lo stesso provvedimento abbia raggiunto un equilibrio rispettando, almeno in parte, le richieste che ci pervenivano dal territorio colpito dal sisma, restano comunque tre nodi che ci auguriamo il Governo risolva velocemente con un altro decreto”. Commenta così Enzo Raisi, responsabile nazionale promozione e immagine di Fli, l’approvazione del decreto 74 da parte della Camera e aggiunge: “Il primo, riguarda la deroga sul Patto di stabilità di bilancio dei comuni colpiti dal terremoto, il secondo, concerne invece la proroga fino al prossimo anno per i pagamenti delle imposte”.

“In questo caso- precisa Raisi- importante è stata l’accettazione da parte del Governo dell’ordine del giorno di Fli che prevede l’impegno dello stesso Governo a una proroga del pagamento delle imposte al 31 maggio 2013”.

“La terza questione- sottolinea il deputato di Fli- riguarda quindi la possibilità di dedurre almeno il 50 per cento dell’Ires sulle opere di ricostruzione che dovranno sostenere le aziende per poter riavviare la propria attività”.

“Se il Governo- conclude Raisi-, in tempi brevi, risolverà anche questi tre problemi, avremo dato una risposta ad una tragedia che ha colpito la mia Terra e alcuni comuni della Lombardia e del Veneto”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©