Politica / Regione

Commenta Stampa

Recepite le osservazioni al nuovo ordinamento amministrativo della Regione Campania


Recepite le osservazioni al nuovo ordinamento amministrativo della Regione Campania
07/10/2011, 11:10

“Sono estremamente soddisfatto del lavoro svolto in sede di I Commissione permanente sul testo del nuovo ordinamento amministrativo della Regione Campania che consentirà di dare una migliore e più efficiente organizzazione agli uffici regionali e porterà ad una struttura dell’Ente in grado di rispondere al meglio alle esigenze dei cittadini”.
Lo afferma il consigliere regionale Angelo Polverino, presidente della I Commissione che questa mattina si è riunita con all’ordine del giorno proprio l’Ordinamento amministrativo.
“Ringrazio i colleghi consiglieri di tutti gli schieramenti e in particolar modo – aggiunge Polverino – i rappresentanti delle organizzazioni sindacali che hanno voluto produrre osservazioni al testo tese al miglioramento e all’integrazione di quanto già indicato dalla Giunta Regionale. Nel dare atto al presidente Caldoro dell’ottimo lavoro svolto anche in questa sede, ho rinnovato il mio impegno a che le osservazioni vengano valutate e prese nella dovuta considerazione dall’assessore competente e dallo stesso presidente della Giunta Regionale. Fermo restante l’impalcatura di base del testo del nuovo ordinamento abbiamo compiuto un soddisfacente lavoro di mediazione e coordinamento tra le varie esigenze tese a fornire la Regione Campania di una più funzionale organizzazione dei proprio uffici e delle proprie articolazioni. Sono certo che in tempi rapidi si potrà concludere l’iter in questione realizzando una svolta epocale nella riorganizzazione della macchina amministrativa regionale che riesca a conciliare funzionalità e razionalizzazione delle spese e a valorizzare il patrimonio professionale di risorse umane di cui la Regione Campania dispone”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©