Politica / Politica

Commenta Stampa

La maggior parte dichiarano tra i 90 mila e i 110 mila euro

Redditi dei politici nel 2017: Grillo e Monti i paperoni


Redditi dei politici nel 2017: Grillo e Monti i paperoni
16/03/2018, 16:30

ROMA - Sonostate rese note le dichirazioni dei redditi dei politici del 2017. La maggior parte dichiara esclusivamente emolumenti derivanti alla propria attività politica, assestandosi tra i 90 e i 110 mila euro. Giusto per fare qualche esempio, Luigi Di Maio dichiara 98.471,04 euro (curiosamente è la stessa identica cifra del 2016); Giorgia Meloni dichiara poco più di 98 mila euro; Matteo Renzi poco più di 107 mila. 

Tra quelli che hanno fatto un deciso passo in avanti con i redditi c'è Beppe Grillo, che è passato da poco più di 50 mila euro a poco più di 400 mila. Più o meno allo stesso livello si posiziona Mario Monti, che dichiara poco più di 420 mila euro. Il Ministro Valeria Fedeli dichiara poco più di 180 mila euro, e tra i ministri è quello che dichiara il reddito più alto. Carlo Calenda ne dichiara 166 mila e Dario Franceschini 145 mila. Più alti della media sono i presidenti delle Camere appena sciolte: Laura Boldrini ha dichiarato 137 mila euro, mentre Piero Grasso ne ha dichiarati 321 mila. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©