Politica / Politica

Commenta Stampa

Berlusconi non vuole rinunciare alla candidatura

Reding su candidatura Berlusconi: "Normativa europea chiara"


Reding su candidatura Berlusconi: 'Normativa europea chiara'
17/03/2014, 15:54

BRUXELLES - Sono giorni che la questione della candidatura di Silvio Berlusconi alle elezioni europee tiene banco nel nostro Paese. Il Cavaliere non demorde e non vuole rinunciare alle elezioni del prossimo maggio: "Se possibile, sarò felice di essere in campo nelle 5 circoscrizioni che sempre mi hanno dato tra i 600 ed i 700.000 voti ciascuna. Spero di poter avere velocemente una risposta dalla Corte europea", ha dichiarato.
Berlusconi rilancia sulla sua candidatura nonostante l’interdizione dai pubblici ufficia conseguente alla condanna in via definiva per frode fiscale sul caso Mediaset e diritti tv che di fatto gli impedirebbe di presentarsi alle elezioni in questione.

Oggi è arrivato anche il primo commento di un’esponente politico europeo, il vicepresidente della Commissione Europea e commissario alla Giustizia Viviane Reding: "Non entro in questioni di livello nazionale. Ma la normativa europea è molto chiara su questo".

Commenta Stampa
di Elisa Manacorda
Riproduzione riservata ©

Correlati